Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /var/www/vhosts/protechsrl.com/httpdocs/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2758

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /var/www/vhosts/protechsrl.com/httpdocs/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2762

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /var/www/vhosts/protechsrl.com/httpdocs/wp-content/plugins/revslider/includes/output.class.php on line 3706
Macchine utensili. Che cosa sono?
Via Alba Cortemilia 16, Ricca di Diano D'Alba
+39 0173 366101

Macchine utensili. Che cosa sono?

macchine utensili

Cosa sono e qual è la funzione delle macchine utensili

Le macchine utensili sono delle vere e proprie macchine, capaci di trasformare oggetti di qualsiasi materiale, nella loro forma e dimensione. Questo avviene mediante l’asportazione di sovramateriale, di varie forme,  tramite l’uso degli utensili. Quest’ultimi sono semplicemente gli attrezzi meccanici adoperati per svolgere una determinata funzione.

Nell’uso comune, la denominazione “macchina utensile” è legata alla lavorazione dei metalli, legnami o pietre. Ogni utensile, anche se caratterizza la macchina che lo impiega, non costituisce un organo vero e proprio della stessa. Ad esso viene dato modo di essere sostenuto, di aver un determinato moto, relativo al materiale lavorato e vincere resistenze che incontra durante la lavorazione. Le macchine utensili hanno principalmente come campo di applicazione l’industria manifatturiera, quella meccanica e soprattutto la lavorazione dei metalli.

Protech srl, in particolare, è specializzata nella commercializzazione e nell’attrezzamento di macchine utensili a controllo numerico, per la lavorazione di metalli, mediante l’asportazione di trucioli.

utensile_macchine_utensili

Tipologie di macchine utensili

Abbiamo numerose classificazioni di macchine utensili. Possiamo prendere come base il moto, i componenti da cui è costituita o diversi altri dettagli, che vanno a delineare una vasta scelta di macchine, a seconda di obbiettivi o tipi di lavorazione.

Ci sono tre tipologie di moti, che possono essere alimentati da uno o più motori elettrici.

  • Moto di lavorazione, relativo al moto del pezzo contro l’utensile o anche dell’utensile contro il pezzo.
  • Moto di alimentazione, che permette alla macchina di lavorare più parti del pezzo, volta per volta.
  • Moto di appostamento,che determina la quantità di sovrametallo asportata durante il passaggio del pezzo.

Per quanto riguarda il moto di lavoro, possiamo fare un’altra distinzione. Macchine utensili a:

  • Moto circolare (trapano,tornio)
  • Moto rettilineo in modo alternato (come la piallatrice o limatrice)
  • Moto speciale
  • Moto circolare variabile.

È questo, un campo molto articolato, e, a seconda della lavorazione, si ha una macchina utensile adeguata a quel lavoro. Negli anni ha permesso di sostituire l’azione dell’uomo e limitare i tempi di operazione, oltre che a garantire una maggiore comodità.

Garantire l’efficienza e un prodotto di qualità, è la priorità assoluta di aziende come Protech srl. Tramite il nostro supporto, e i nostri molteplici partner, possiamo garantire sia macchine utensili nuove che usate, a misura del cliente e delle sue esigenze.

Potete ottenere maggiori informazioni, o anche solo una consulenza, contattandoci a questo link.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi